I RACCONTI DELLA SETTIMANA
Pagine: 1   2   3   4   5   6   7   8   9  >  >>  

 
Una tempesta terribile si abbatté sul mare. Lame affilate di vento gelido trafiggevano l'acqua e la sollevavano in ondate gigantesche che si abbattevano sulla spiaggia come colpi di maglio, o come vomeri d'acciaio aravano il fondo marino scaraventando le piccole bestiole del fondo, i crostacei e i piccoli molluschi, a decine di metri dal bordo del mare.
Continua...
 
 
Questa è la storia di quattro candele che, bruciando, si consumavano lentamente. Bruciavano e si consumavano inutilmente perché - dicevano loro - "Nessuno si cura di noi, nessuno approfitta della nostra luce e del nostro calore".
Continua...
 
 
Un uomo viaggiava, portando sulle spalle tante croci pesantissime. Era ansante, trafelato, oppresso e, passando un giorno davanti ad un crocifisso, se ne lamentò con il Signore così: "Ah, Signore, io ho imparato nel catechismo che tu ci hai creato per conoscerti, amarti e servirti.
Continua...
 
 
Quando Dio decise di creare la mamma, era già al sesto giorno di lavoro e stava facendo ore di straordinario. Quand'ecco comparire un angelo che gli fa: “Questa qui te ne sta facendo perdere di tempo, eh?".
Continua...
 
 
"Chi sono io?" Chiese un giovane ad un maestro di spiritualità. "Sei quello che pensi.
Continua...